J. F. C. Fuller


F. C. Fuller (1st settembre 1878 – 10th Febbraio, 1966)

John Frederick Charles Fuller, conosciuto anche come Boney ai suoi compagni, nacque nel Sussex Occidentale, Regno Unito. Era un militare pluridecorato, veterano della seconda Guerra Boera e della Prima Guerra Mondiale, ricevette il grado di Caporale Maggiore. Fuller è stato uno dei maggiori esperti nel campo della guerra coi carro-armati ed è stato considerato da alcuni il Progenitore delle tattiche Blitzkrieg. È stato anche un prolifico scrittore che pubblicò numerosi libri e saggi su svariati argomenti, specialmente sulle strategie di guerra. Molti di questi lavori sono considerati tutt’oggi di grande valore e studiati dagli studenti della guerra meccanizzata. Fuller enfatizzò le potenzialità dell’esplorare nuove armi sul campo, specialmente carro-armati ed aerei, per stordire e sopraffare il nemico psicologicamente.

Successivamente Fuller diventò una figura controversa della Politica Inglese a causa del suo supporto nei confronti del movimento fascista. I Tedeschi s’interessarono molto alle idee di Fuller di una guerra meccanizzata, invitandolo così alle prime manovre della Germania Nazista nel 1935. Fuller era l’unico straniero presente con tutta la controversia che circondava il suo nome. Quando Fuller ritornò a casa in Inghilterra, iniziò a lodare frequentemente e pubblicamente Adolf Hitler e fù successivamente invitato, come ospite d’onore, alla 50th parata di compleanno di Hitler. Quando la Seconda Guerra Mondiale scoppiò, Fuller venne immediatamente sospettato di essere un simpatizzante Nazi, anche se mai perseguito per alcun crimine.

Fuller era anche un Thelemita che scrisse un buon numero di saggi sull’esoterismo ed il misticismo. In particolare, il suo libro sullo Yoga è di grande interesse per gli Studenti di Thelema. Fuller incontrò Crowley dopo essere entrato in un concorso volto a scrivere una recensione su di uno dei lavori poetici di Crowley. Egli vinse il concorso ed il suo saggio fu pubblicato successivamente come “Una stella in Occidente” (1907). Fuller, ora aderente di Thelema, si unì all’A∴A∴ e diventò editore e collaboratore alla serie “The Equinox”. Anche se la sua associazione con Crowley durò pochi anni, Fuller si distinse sorprendentemente tra gli altri Aspiranti dell’A∴A∴- cioè, egli è l’autore dell’unico documento in classe A, ufficialmente adottato da Crowley, che fu interamente scritto da un altro; che è il Liber 963, “La dimora-Tesoro d’Immagini”. Questo lavoro fu pubblicato nell’ Equinox Volume I numero 3 nel 1910. Anche se indicato come Frater N.S.F. (Non Sine Fulmine) 5=6 e Cancellarius nell’Imprimatur, Fuller era solamente un Probazionista a quel tempo.