I Sigilli Ufficiali degli Ufficiali dell’A.’.A.’.

24 Settembre 2016, frater Orpheus

“Fa ciò che vuoi sarà tutta la Legge”

Raramente visti al di fuori dell’Ordine – gli originali sigilli degli Officianti come dal design di Crowley. Essendo di cera, essi sono fragili e ad oggi ne sono sopravvissuti molto pochi. Per esempio, qui ci sono immagini dei Giuramenti sia di Jane Wolfe che di Wilford T. Smith. La condizione di questi sigilli con poco o nessun residuo è quella che viene solitamente riscontrata. Sotto vi sono alcune immagini di rari sigilli originali ancora quasi interamente intatti.




Giuramento da Probationer di Jane Wolfe
Giuramento da Probationer di Wilford T. Smith

Per coloro che non lo sanno nel Giuramento da Probazionista sono apposti quattro sigilli ognuno corrispondente ad un Officiante. Questi sono: Il Cancellarius (5=6,) l’Imperator (6=5,) il Praemonstrator (7=4) e il sigillo di V.V.V.V.V. (8=3.)

Ogni sigillo è impresso sulla cera colorata che corrisponde con il Grado dell’Officiante nell’Albero della Vita (vedere la scala del Re sul 777.) Ovvero – Rosa per 5=6, Arancione per 6=5, Viola scuro per 7=4 e Rosso cremisi per 8=3 a loro volta corrispondenti a Tiphareth, Geburah, Chesed e Binah; o Sole, Marte, Giove e Saturno.

Sigillo del Cancellarius 5=6
Sigillo dell’ Imperator 6=5
Sigillo del Proemonstrator 7=4
Sigillo del Magister Templi 8=3

È interessante notare che sebbene i sigilli siano dati nella scala del Re, i design originali per le vesti degli officianti riflettono quelli della scala della Regina. (Si dice che la Veste celi e protegga e varia in accordo al Grado e alla Natura.) Si dice che la scala del Re rappresenti la radice del colore e il Mondo degli Archetipi, mentre la scala della Regina si dice sia la prima apparizione positiva del colore e rappresenta il Mondo Creativo – Si dice che il primo sia trasparente mentre l’ultimo riflessivo.

Tutti e quattro i sigilli presentano l’occhio di Wedjat, conosciuto anche come l’Occhio di Horus o Ra. Alcune tradizione rappresentano il Sole con l’occhio destro e la Luna con l’occhio sinistro; in entrambi i casi si pensa possegga qualità ristorative e rivitalizzanti e appare come il familiare Occhio Egiziano.

Il sigillo del Cancellarius è il classico Occhio nel triangolo e consiste di dodici serie di tre raggi. Il sigillo dell’Imperator è un triangolo invertito con l’Occhio e senza raggi. Quello del Praemonstrator è un classico scudo con l’Occhio al centro e finalmente, il sigillo del Magister Templi è un Occhio al di sopra del quale stanno cinque V che formano un pentagramma; questo è un simbolo che Crowley pensava gli fosse stato dato dai “Maestri Segreti.”

(notare che al di sopra di ognuno dei tre sigilli inferiori si trovano le iniziali del motto dato in lettere Ebraiche e il motto di Crowley 8=3 è usato nel sigillo finale.)

Amore è la legge, amore sotto la volontà

Sigillo originale di V.V.V.V.V.
Sigillo moderno di V.V.V.V.V.